Raggiungi ed esplora le mura medievali e il centro storico di Cittadella con Busitalia Veneto

Cosa vedere a Cittadella

Cittadella nasce da una fortificazione costruita dal Comune di Padova con lo scopo di proteggere le zone circostanti dalle invasioni nemiche. La sua natura di avamposto militare si è mantenuta nel corso dei secoli, facendone al giorno d’oggi uno degli esempi di architettura militare medievale tra i migliori conservati, sia in Italia che in Europa. In particolare, le Mura sono le uniche in tutto il continente ad essere percorribili nella loro interezza e dalle quali è possibile godere di una magnifica vista del panorama circostante.

Oltre alle Mura, merita una visita anche il centro cittadino, con numerosi monumenti di ogni epoca, come la Torre di Malta, citata anche nella Divina Commedia grazie alla sua fama nefasta di prigione del signore Ezzelino III da Romano, adesso sede del Museo Civico di Cittadella. Proseguendo all’interno della città, si trova inoltre il Duomo di Cittadella, che vanta tra i suoi architetti Domenico Cerato, l’ideatore dell’architettura di Prato della Valle a Padova, che raccoglie numerose opere di pittori veneti. Infine, il Teatro Sociale, costruito agli inizi del XIX secolo, al cui interno si trovano gli affreschi di Francesco Bagnara, lo stesso pittore a cui si attribuiscono le decorazioni del Teatro “La Fenice” di Venezia.

Come raggiungere Cittadella

Sono numerose le linee extraurbane di Busitalia Veneto che collegano Cittadella con i principali centri della provincia, in particolare con Padova (linee E021 - E029 - E038 - E074), Bassano del Grappa (linea E021) e Piazzola sul Brenta (linea E074).