Utilizza i servizi Busitalia Campania per visitare il Centro storico di Salerno e le sue meraviglie: la Villa Comunale, il Duomo, le piazze caratteristiche e tutti gli itinerari a piedi.

Cosa vedere nel centro storico di Salerno

Il centro storico cela tra le sue caratteristiche vie numerosi palazzi storici e meraviglie, degne di essere visitate. Scendendo alla fermata di Teatro Verdi del servizio urbano di Busitalia Campania, è possibile arrivare in pochi passi alla Villa Comunale, il "giardino" di Salerno al cui interno sono ospitati numerosi monumenti e statue, come ad esempio la Fontana di Don Tullio, una delle più antiche della città. La fermata permette anche di avventurarti nel cuore della caratteristica Via Mercanti, luogo della città in cui vivono le tradizioni enogastronomiche e le particolarità locali nei tipici negozi e ristoranti. Dalla fermata di Teatro Verdi è possibile raggiungere in pochi passi anche l'ingresso del Giardino della Minerva, tramite l'acensore comunale in Piazza M. D'Aiello. Questo è un orto botanico risalente al XIV secolo, situato nel centro storico della città e durante il Medioevo veniva usato a fini didattici dagli studenti della Scuola Medica Salernitana.

Nei pressi della fermata Duomo è invece possibile visitare, dopo una breve camminata tra i caratteristici vicoli della città, la Cattedrale di San Matteo, ossia il Duomo di Salerno, il più antico luogo di culto della città e unione di tutti gli stili architettonici del passato, dalla struttura di stampo romanico fino ad arrivare alla facciata in stile barocco.

   

Come visitare il centro storico di Salerno

E' possibile esplorare il centro storico di Salerno grazie al servizio urbano di Busitalia Campania. In particolare, la linea 43 passa nei dintorni delle principali attrazioni della città.