Si comunica che la campagna di ristoro degli abbonamenti non utilizzati a causa dell’emergenza COVID-19, avviata dal 25/1/2021, in ottemperanza del D.L. 149 del 9/11/2020 e della legge 77 del 17/07/2020 art. 215, si è conclusa il 28/2/2021.

Il portale, unico canale per la presentazione delle richieste di ristoro, non è più attivo e dunque non è più possibile presentare nuove richieste.

Per quanto concerne le richieste inserite entro il 28/2/2021, si ricorda che il richiedente riceverà via mail la documentazione necessaria per fruire del ristoro entro 30 giorni dall’inserimento della pratica, ovvero:

  • In caso di prolungamento, un documento con il dettaglio del periodo di prolungamento e QR code univoco a conferma della autenticità del documento. Il Cliente dovrà necessariamente portare con sé il documento (copia cartacea o digitale sul proprio dispositivo) per tutta la durata della validità, assieme alla propria Carta UNICA (o al proprio abbonamento cartaceo). Entrambi dovranno essere esibiti in caso di verifica.
  • In caso di voucher, un documento con il dettaglio del valore del credito e QR Code univoco a conferma della autenticità del documento. Il voucher, nominativo e strettamente personale, dovrà essere consegnato all’atto dell’acquisto di nuovi titoli di viaggio esclusivamente presso la biglietteria aziendale, entro e non oltre 12 mesi dall’emissione.

 

 

La prima campagna di ristoro degli abbonamenti non utilizzati per il periodo del lockdown, a causa dell’emergenza COVID-19, avviata il 18/8/2020 si è conclusa il 15/10/2020.